It seems you're using an unsafe, out-of-date browser. CLOSE(X)

-

News

Fondazione Mantovani

RSD “PROGETTO DIAMANTE”: NONOSTANTE LA PANDEMIA, I RESIDENTI HANNO VIAGGIATO PER IL MONDO ATTRAVERSO I SAPORI E I COLORI DEL CIBO

LA COORDINATRICE: “DISTANTI MA VICINI ANCHE NEI MESI DELLA PANDEMIA.

LA RETE C’E’ E RESISTE. A FIANCO DI TUTTI”

(ARCONATE, 16 DICEMBRE 2020) – “Sempre a fianco di tutti. E’ questo lo spirito che ci ha guidato in questi mesi di pandemia che purtroppo ha colpito soprattutto i soggetti più fragili,  a livello sanitario che psicologico. E’ per questo che, fin dall’inizio dell’emergenza, all’interno delle nostre realtà ci siamo attivati per dare continuità in sicurezza ai nostri progetti educativi, formativi e aggregativi”. E’ quanto afferma Gabriella Calloni, Coordinatrice della RSD ‘Progetto Diamante’ di Arconate.

VIAGGI NEL MONDO CON CENE A TEMA – “Ad Arconate abbiamo tenuto alto il morale dei nostri ragazzi organizzando in questi mesi delle cene a tema in completa sicurezza”, spiega Calloni. “Un viaggio nel mondo, nelle tradizioni culinarie, passando dalla Cina, alla Spagna, per finire in questi giorni da MacDonald’s”. Ovviamente tutto è avvenuto in totale sicurezza, con cibo d’asporto consegnato e opportunamente servito, secondo rigidi protocolli di protezione individuale, ai residenti della struttura arconatese che, proprio in questo mese di dicembre, ha tagliato il traguardo dei primi nove anni di vita. “Con il supporto dei nostri operatori, con cappello e divise in stile Mac, abbiamo anche ricreato in qualche modo l’ambiente di un Mc Donald’s, con un effetto davvero simpatico e divertente per tutti”. Attività tutte raccontate anche ai familiari che da qualche settimana ricevono sui propri cellulari, via whatsapp, uno speciale “Diario della Settimana” con video, foto e brevi racconti di quanto accade dentro la struttura. “Distanti ma uniti!” precisa Calloni.

 VERSO LA CENA DI NATALE, CON I PARENTI COLLEGATI VIA SOCIAL – Sono infine in corso di definizione tutti i dettagli della nostra tradizionale “Cena Azzurra”. Familiari e parenti potranno comunque partecipare con noi dalle loro abitazioni, per una festa di Natale all’insegna del calore e della famiglia”.