It seems you're using an unsafe, out-of-date browser. CLOSE(X)

-

News

Fondazione Mantovani

– FONDAZIONE MANTOVANI: INAUGURATO “IL GIARDINO DEI TIGLI”

Milano Affori, 23 Giugno 2016 – Fabrizio Valenti

Presso la Casa Famiglia per Anziani di Milano Affori, un nuovo spazio sicuro dedicato agli ospiti del Nucleo Alzheimer.
Il Direttore Generale Michele Franceschina: “Un  tassello in più per la costruzione del benessere dei nostri ospiti”

Un angolo verde, dove  muoversi in  completa sicurezza,  coltivare la propria passione per il giardinaggio,  ma soprattutto riscoprire ancora il piacere di stare bene con se stessi.
E’ questo il senso del “Il Giardino dei Tigli” inaugurato, mercoledì 15 giugno, all’interno della Casa Famiglia per Anziani di Milano Affori della Fondazione Mantovani Onlus.
Un pomeriggio piacevole dove la musica della violinista Miranda ha allietato gli ospiti radunati in giardino per la cerimonia d’inaugurazione e successivamente hanno potuto accedere a questo nuovo spazio che sorge all’interno del Nucleo Protetto per i malati di Alzheimer della struttura socio sanitaria di via Faccio.

Presenti per questo momento molto speciale tutti i vertici della Fondazione Mantovani Onlus. Dal Direttore Generale Michele Franceschina, ad Alessandro Mantovani Coordinatore della Casa Famiglia per Anziani di Affori. Con loro la Signora Marinella Restelli, responsabile delle Attività di animazione all’interno delle strutture del gruppo e Lucrezia Mantovani, referente per la struttura del “Progetto Alzheimer”, che più di tutti ha fortemente voluto la realizzazione del “Giardino dei Tigli”.

Per noi l’alleanza terapeutica è alla base di tutto – ha spiegato il Direttore Generale Michele Franceschinain questo percorso di ricerca del benessere della persona, si colloca anche questo spazio pienamente coerente coi valori e la filosofia di Fondazione Mantovani”.

Non è un caso, infatti, che all’interno della Casa Famiglia per Anziani, sia stata allestita in questi giorni la mostra itinerante “Nati per fiorire”. Dunque, l’arte terapia, le poesie scritte all’interno del progetto ‘Caffè letterario’  e adesso “Il Giardino dei Tigli”.  Tasselli di un medesimo mosaico, elementi di un unico disegno: “Il progetto vita”.  “Perché – ha ribadito il Direttore Generale Franceschina – è importante sentirsi parte di una comunità, ma più ancora sentirsi vivi ad ogni età”.

E’ dentro a questa prospettiva che va collocato, appunto, “Il Giardino dei Tigli”. Realizzato in poco meno di un mese è ora a disposizione di tutti gli ospiti del Nucleo Protetto. Un luogo dove rilassarsi, coltivare un piccolo orto, trascorrere momenti piacevoli in compagnia o anche in modo autonomo, riscoprendo il proprio pollice verde. Perché offrire un’assistenza personalizzata ai propri ospiti significa anche e soprattutto questo.

*LA CASA FAMIGLIA DI MILANO AFFORI – INFORMAZIONI GENERALI

La struttura dispone di 149 posti letto complessivi,  suddivisi in camere singole e doppie, con servizi igienici di pertinenza annessi, è in possesso di autorizzazione permanente al funzionamento, è accreditata dalla Regione Lombardia e ha stipulato il contratto di accreditamento con l’ATS Milano-Citta’ Metropolitana (ex Asl Citta’ di Milano) per tutti i posti letto. La struttura ospita nove nuclei abitativi completi dei servizi di pertinenza previsti dalle normative di Regione Lombardia sull’accreditamento. La polivalenza della struttura si fonda sulla interrelazione che lega le funzioni della Casa Famiglia (Residenza Sanitaria Assistenziale per anziani, Centro Diurno Integrato per anziani e Nucleo Protetto per persone con malattia di Alzheimer) e le professionalità che operano al suo interno: medici specialisti in geriatria e in altre branche per l’intervento qualificato di cura in ambito geriatrico, infermieri e terapisti della riabilitazione con specifica preparazione in campo geriatrico,  ausiliari socio-assistenziali (ASA) con qualifica specifica, operatori socio sanitari (OSS) con qualifica specifica, animatori in possesso di specifico titolo di studio,  assistente sociale,  operatori dei servizi generali, tecnici e di cucina. Le risorse professionali che operano nella struttura sono presenti in quantità superiore agli standard previsti dalla Regione Lombardia. Le attività sono pianificate dal Coordinatore, che risponde al Direttore Generale, responsabile della gestione della Casa Famiglia. Il responsabile medico risponde degli aspetti sanitari. L’edificio che ospita la Casa Famiglia è localizzato nel centro storico di Affori.

Al piano terreno è situato il nucleo Alzheimer con 17 posti letto, con un’ampia area soggiorno/pranzo e giardino riservato e protetto. Sempre al piano terreno si trovano spaziose  aree di soggiorno prospicienti l’ampio giardino comune, un’area per le attività occupazionali e tutti gli spazi del Centro Diurno Integrato.  I nuclei abitativi sono ubicati nei due piani superiori. L’ingresso della Casa Famiglia è situato in Via Faccio, 15.

*IL NUCLEO ALZHEIMER

Fondazione Mantovani Onlus ha deciso di personalizzare il suo progetto di accoglienza degli ospiti realizzando un nucleo protetto con accesso controllato, spazi riservati, giardino protetto e programmi di assistenza e di cura specifici, dedicato agli ospiti con malattia di Alzheimer. L’accesso al nucleo avviene attraverso una apposita lista d’attesa ed è riservato a ospiti nella fase acuta della malattia. Risolta tale fase, l’ospite potrà accedere ad altro nucleo della RSA.

Per ulteriori informazioni: tel. 02.66227622 affori@fondazionemantovani.it
Contatti stampa: tel.335.5297492 fabrizio.valenti@tin.it

(foto R.Caprera)